In Anteprima da Noi Il Nuovo Ford Custom MCA My 2018

Ford Transit Custom MCA,
restyling di sostanza.

Vieni a scoprire in anteprima  il Nuovo Ford Custom My 2018 ancora più elegante, versatile e tecnologicamente più avanzato.

Nuovo fuori e dentro il mid van dell’Ovale Blu, si ricandida a punto di riferimento del segmento

Forte della sua leadership nel segmento dei veicoli commerciali medi da una tonnellata di portata, Ford rilancia il suo modello di punta Transit Custom. qualcosa di più di un restyling di metà vita, visto che il nuovo mid van si presenta sensibilmente rinnovato sia nell’aspetto esteriore sia, sopratutto, in cabina con miglioramenti che interessano l’abitabilità e la funzionalità.
Come detto, esteticamente, il nuovo Transit Custom si presenta rinnovato, soprattutto nel frontale, completamente rivisto, dove spicca la grande griglia trapezoidale e campeggiano il nuovi proiettori che, negli allestimenti alto di gamma, si arricchiscono delle luci diurne a LED. All’ interno, il nuovo pannello strumenti diventa molto più intuitivo ed elegante, rendendo ancora più l’idea di ufficio mobile. Il nuovo disegno degli interni ha comportato anche un aumento di circa 25 litri degli spazi dedicati allo stivaggio. Ulteriori accorgimenti, includono: un porta tazza pieghevole, posto in prossimità della leva del cambio, e gli interni delle porte completamente ridisegnati. La strumentazione in plancia offre, ora, in alcune versioni, un nuovo touch-screen da 8” con funzione pinch & swipe, per un uso ancora più semplice del SYNC 3 compatibile anche  con Apple CarPlay e Android Auto. In alternativa ai display touch c’è il MyFord Dock, al centro del pannello strumenti per l’alloggiamento e l’alimentazione di smartphone, navigatori e altri dispositivi.
Il Transit Custom sin dalla sua prima serie ci aveva abituato a una nuova dimensione di veicolo commerciale. Forte di un progetto totalmente nuovo, il mid van dell’Ovale Blu, ha perfezionato il concetto di ufficio mobile, elevando il comfort in cabina e nello stesso tempo migliorando l’esperienza anche nella declinazione da trasporto persone, inaugurando, di fatto la stagione dei moderni people mover. Con questo restyling, che beneficia anche dei motori 2.0 TDCi, introdotti lo scorso anno, tutti questi aspetti vengono, se possibile, migliorati. A partire dalla cabina, la posizione di guida è quasi automobilistica, la plancia è sufficientemente vicina all’autista e quindi i comandi sono tutti a portata di manoIl cambio automatico SelectShift a sei marce, fanno il resto per rendere il lavoro più leggero.te rinnovato, elegante versatile con doti dinamiche e di sicurezza